Si amplia il deficit commerciale americano, che in marzo è salito del 43,1% a 51,4 miliardi di dollari, dai 35,9 miliardi di dollari del mese precedente.

Il dato è peggiore delle attese degli analisti, che scommettevano su 46,5 miliardi di dollari. Le importazioni sono aumentate del 7,7% a 239,20 miliardi di dollari. Le esportazioni sono progredite dello 0,9% a 187,84 miliardi di dollari.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.