Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mentre in Texas entra in vigore la legge che permette a un milione di cittadini di girare armati senza dover nascondere la propria pistola, a Seattle, nello stato di Washington, scatta la nuova tassa sugli acquisti di armi da fuoco.

25 dollari a pistola o fucile venduti, da 2 a 5 centesimi per ogni proiettile.

La legge è stata approvata a dicembre e secondo i giudici non interferisce con il principio del secondo emendamento della Costituzione americana che garantisce il diritto dei cittadini a possedere un'arma.

Ma la lobby è sul piede di guerra, ed è stato presentato un ricorso. Se il provvedimento supererà anche quest'ultimo ostacolo, potrà aprire la strada a leggi simili in tutti gli Stati Uniti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS