Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un giovane schizofrenico di 23 anni ha decapitato la madre con un'ascia dopo una lite per futili motivi. È successo ieri nella cittadina di Oldsmar, in Florida.

Christian Jose Gomez, 23, con precedenti penali, è stato incriminato per omicidio volontario dopo aver cercato di fuggire. Alla polizia ha raccontato di aver pianificato l'omicidio della madre, Marua Suarez Cassagne, due giorni fa perché la donna continuava a lamentarsi, chiedendogli di spostare alcuni scatoloni nella soffitta.

Dopo averla uccisa con l'ascia, ha messo la testa della madre nel sacco dell'immondizia, ma non è riuscito a spostare il corpo e lo ha lasciato davanti alla casa.

"Il cadavere era accanto al cassonetto, l'assassino ha cercato di ripulire la scena del delitto", ha detto lo sceriffo della contea di Pinellas, Bob Gualtieri. Il cadavere è stato ritrovato dal figlio maggiore della vittima che era in casa al momento dell'omicidio, ma non si è accorto di nulla.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS