Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Scoperto un tesoro in monete d'oro del valore di almeno 1 milione di dollari, ancora custodite in un relitto di una nave affondata al largo della Florida ben 300 anni or sono.

A trovare il bastimento con il mitico forziere stracolmo d'oro è stato Eric Schmitt, un uomo della Florida che si era lanciato alla ricerca della nave spagnola affondata durante la sua rotta tra l'Havana ed il vecchio continente. Per la 'caccia al tesoro' Schmitt si è servito di una azienda specializzata in salvataggi oceanici, la 'Queens Jewels' guidata da Brent Brisben.

Tra gli svariati manufatti rinvenuti figura una moneta rarissima d'oro chiamata 'Tricentenaria Reale', creata appositamente per il sovrano di Spagna, Filippo V. Secondo le dichiarazioni di Schmitt alla stampa Usa, solo questa moneta vale almeno 500.000 dollari.

Il primo avvistamento della nave venne fatto proprio da Schmitt mentre faceva immersioni subacquee al largo di Fort Pierce in Florida. La nave faceva parte di una flotta di altri 11 o 12 bastimenti spagnoli che trasportavano circa 3.5 milioni di pesos oltre a gioielli della regina di Spagna. La flotta naufragò in un uragano, più di 1.000 membri dei vari equipaggi perirono e solo parte dei tesori perduti nell'oceano è stata recuperata.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS