Navigation

Usa: Senato approva accordo debito

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 agosto 2011 - 19:37
(Keystone-ATS)

Il Senato Usa ha approvato, con 74 voti a favore e 26 contrari, l'accordo sull'aumento del tetto del debito.

Il presidente Barack Obama lo firmerà non appena arriverà sul suo tavolo, ha annunciato la Casa Bianca.

Il compromesso sull'aumento del tetto del debito Usa evita un "default" che sarebbe stato "devastante" per l'economia, ha detto il presidente americano Barack Obama.

"Dobbiamo fare tutto quello che possiamo per far crescere l'economia e rimettere gli americani al lavorò, ha aggiunto il presidente.

L'accordo "è un primo passo importante ma non la fine di un processo per mettere in atto un piano credibile per ridurre il deficit a un livello che assicura il rating AAA per gli Stati Uniti nel medio termine", afferma l'agenzia internazionale di rating Fitch, sottolineando che i fondamentali economici e finanziari del rating AAA degli Usa restano "solidi".

"Il debito americano raggiungerà il 100% del pil nel 2012 e continuerà a salire nel medio termine in modo non in linea con il mantenimento del AAA- dice Fitch -. Gli Stati Uniti hanno ancora scelte difficili con cui confrontarsi". Fitch chiuderà la revisione del rating americano alla fine di agosto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?