Navigation

Usa: sms mostrano che Boeing conosceva problema 737 Max

Un Boeing 737 MAX durante il decollo KEYSTONE/AP/TED S. WARREN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 19 ottobre 2019 - 08:07
(Keystone-ATS)

Una serie di sms tra dipendenti della Boeing nel 2016 indica che la società era consapevole del rilevante problema del sistema di controllo automatico del volo che avrebbe provocato la caduta di due Boeing 737 Max.

I due incidenti, avvenuti in Indonesia e in Etiopia, hanno causato la morte di 346 passeggeri e membri di equipaggio.

Lo riportano i media Usa. "Mi aspetto la vostra spiegazione immediatamente", ha scritto l'amministratore della Federal Aviation Administration (Faa) Steve Dickson alla Boeing.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.