Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Al Pentagono sono stati spediti due plichi che con tracce di ricina, sostanza altamente tossica spesso usata in attentati terroristici. Oltre i 0,2 milligrammi può essere letale.

KEYSTONE/AP/CHARLES DHARAPAK

(sda-ats)

Al Pentagono sono stati spediti due plichi che conterrebbero tracce di ricina, una sostanza altamente tossica spesso usata in attentati terroristici. Ulteriori indagini ed analisi sono ancora in corso.

Le due buste - riferisce i Dipartimento della difesa - erano indirizzate al segretario alla difesa, James Mattis, e all'ammiraglio John Richardson, numero uno della US Navy, la marina americana.

I plichi sono risultati positivi al test della ricina, che se assunta in una dose maggiore ai 0,2 milligrammi può essere letale per l'uomo.

Il materiale sospetto è stato bloccato all'ufficio postale che si trova in un edificio separato rispetto a quello del Pentagono vero e proprio.

L'FBI sta ora conducendo le indagini del caso e sono in corso altri esami.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS