Navigation

Usa: sparatoria a Jersey City; Fox, uccisi due sospettati

Le forze d'assalto sono intervenute subito a Jersey City KEYSTONE/FRE171643 AP/EDUARDO MUNOZ ALVAREZ sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 dicembre 2019 - 21:59
(Keystone-ATS)

Due sospettati, un uomo e una donna, sarebbero rimasti uccisi durante il conflitto a fuoco con le forze d'assalto in seguito alla sparatoria avvenuta in un negozio a Jersey City. Lo riferisce Fox News.

Il network afferma anche che un terzo uomo sarebbe in fuga e si tratterebbe di un afro-americano.

Le notizie sono ancora frammentarie, ma uno dei feriti durante la sparatoria ha perso la vita dopo il ricovero in ospedale. L'episodio sarebbe avvenuto nei pressi di un supermarket kosher. Un uomo e una donna con dei fucili avrebbero aperto il fuoco dall'interno di un negozio contro un paio di poliziotti e contro i passanti in strada. ci sarebbero diversi feriti.

L'intera area è stata evacuata, e una vicina scuola contro cui sarebbero stati sparati dei colpi è in lockdown. Jersey City è una cittadina di poco meno di 300 mila abitanti che si affaccia sulla Baia di New York, anche se si trova nello stato del New Jersey. È un centro sviluppatosi notevolmente negli ultimi dieci anni, di fronte a Lower Manhattan all'altezza di Wall Street, con un via vai di migliaia di pendolari ogni giorno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.