Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È morta anche la bambina di circa 12 anni ferita nella sparatoria in una casa di Phoenix, in Arizona, portando il bilancio dei morti a 5 persone, incluso il killer. Secondo la polizia, lo sparatore era figlio e fratello delle vittime: pare che, si sia tolto la vita.

Dalle prime ricostruzioni emerge che uno dei feriti ha chiamato il 911 (il pronto intervento americano) intorno alle 5am, ora locale, spiegando che uno dei membri della famiglia stava sparando all'interno della casa. Poco dopo, l'abitazione ha preso fuoco.

Il sindaco di Phoenix ha parlato di una "incredibile tragedia e di una violenza indicibile". Non è noto al momento il movente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS