Navigation

USA: sparatoria in liceo Seattle, 2 morti e 7 feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 ottobre 2014 - 21:57
(Keystone-ATS)

Una sparatoria è avvenuta in una scuola di Marysville, nello stato di Washington, vicino a Seattle. Ad aprire il fuoco nella caffetteria del liceo è stato uno studente, che si è poi tolto la vita. Un altro giovane è morto e altri sette sono rimasti feriti. Lo ha indicato la polizia in una conferenza stampa. La scuola è stata dapprima posta in isolamento e poi evacuata.

Lo studente che ha aperto il fuoco era molto popolare, ma di recente era stato vittima di bullismo. Lo riferisce la Cnn. Il presidente americano, Barack Obama, è stato informato dell'accaduto.

L’ultima sparatoria nella città americana era avvenuta alla Seattle Pacific University, dove un uomo armato aveva assassinato uno studente e ferito altri due il 5 giugno scorso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.