Navigation

Usa: Spotify sospende spot politici per il 2020

Niente sport politici nel 2020 per Spotify negli USA. KEYSTONE/AP/RICHARD DREW sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 dicembre 2019 - 16:33
(Keystone-ATS)

No agli spot politici nel 2020. Spotify ha deciso di sospendere la vendita di spazi pubblicitari alla politica il prossimo anno, quello delle elezioni presidenziali americane.

Una scelta legata al fatto che la società non ha la capacità di esaminare e verificare la veridicità dei singoli spot. "A questo punto non abbiamo il livello necessario di processi e strumenti per verificare in modo responsabile i contenuti. Rivedremo la nostra decisione alla luce dell'evoluzione delle nostre capacità", ha messo in evidenza Spotify.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.