Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il responsabile della strage nell'Umpqua Community College dell'Oregon, identificato con il nome di Chris Harper Mercer, 26 anni, aveva numerose armi in casa. Lo riferiscono gli investigatori che nella notte hanno perquisito l'abitazione dove viveva con la madre.

Per compiere il massacro, che è costato la vita a 10 persone, il killer si è presentato a scuola con tre pistole e un fucile d'assalto. Gli investigatori riferiscono che aveva anche un giubbotto anti-proiettile.

Chris Harper Mercer odiava la religione, mentre idolatrava il nazismo e l'Ira (l'Esercito repubblicano irlandese). Su alcuni profili, che ora gli investigatori stanno esaminando, Harper-Mercer, che viveva a Winchester, nell'Oregon, si definiva di razza mista. Su un profilo per single, si firmava Ironcross45, alludendo a un distintivo nazista.

Intanto è allarme nel campus della Virginia Commonwealth University. Secondo il sito dell'Università, un uomo armato è stato avvistato nel campus dell'istituto, ma al momento non sono verificabili altri dettagli. La polizia è sul posto.

In base a quanto si è appreso, l'uomo armato avvistato nel campus indossa un cappellino in stile militare e ha uno zaino sulle spalle.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS