Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Da pochi giorni Dominique, bimba di 10 mesi della Costa d'Avorio, e' normale. In un intervento senza precedenti, un team di cinque chirurghi sono riusciti ad amputare le due gambe 'extra' con cui la piccola era venuta al mondo.

L'operazione è avvenuta all'Advocate Children's Hospital di Park Ridge in Illinois. Dominique era nata con due colonne vertebrali, quattro gambe, una condizione che gli specialisti chiamano "gemellaggio parassitico". "Era come se dal collo di Dominique fosse attaccato una parte di un gemello - ha spiegato uno dei medici, John Ruge - oltre alle gambe ed ai piedi 'extra' che si muovevano,c'era una vescica ed un'area pelvica in piu'".

Prima dell'intervento i medici hanno creato un modello 3D dell'anatomia particolare della bambina, ed il cuore ed i polmoni perfettamente sani di Dominique le hanno fatto superare con successo l'operazione.

Il futuro della piccola, senza l'intervento,sarebbe stato la paralisi se non peggio. Dominique e' in affidamento ad una famiglia americana per il periodo della ripresa,ma dovrebbe tornare in Costa d'avorio gia nel giro di un mese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS