Navigation

Usa: Trump manda unità speciali in città santuario

Il presidente statunitense Donald Trump ha mandato forze speciale in diverse città Usa KEYSTONE/AP/J. Scott Applewhite sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 15 febbraio 2020 - 08:07
(Keystone-ATS)

Donald Trump manda squadre di agenti speciali per fronteggiare l'immigrazione clandestina nelle "città santuario" che la proteggono, rifiutandosi di collaborare con le autorità federali. Lo hanno indicato ieri in serata i media Usa.

Si tratta di unità tattiche di élite, super addestrate e armate operanti al confine col Messico. I primi 100 uomini sono stati inviati a New York e Chicago e vi resteranno sino a maggio. Altri agenti sono attesi a San Francisco, Los Angeles, Atlanta, Houston, Boston, New Orleans, Detroit e Newwark.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.