Navigation

Usa: uccisero nero mentre faceva jogging, arrestati

Il caso ha animato l'opinione pubblica. KEYSTONE/AP/Bobby Haven sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 maggio 2020 - 07:02
(Keystone-ATS)

L'ex agente e il figlio che hanno sparato e ucciso a fine febbraio in Georgia (Usa) un giovane afroamericano che stava facendo jogging, Ahmaud Arbery, sono stati arrestati con l'accusa di omicidio volontario.

La decisione dopo la diffusione del video shock che mostra come il giovane 25enne sia stato freddato in maniera spietata e dopo le furiose proteste sui social e la richiesta di fare giustizia da parte di politici e star come Joe Biden e LeBron James. Il sospetto è che l'uccisione sia a sfondo razziale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.