Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ora al centro delle polemiche c'è anche lui.

KEYSTONE/EPA/MICHAEL REYNOLDS

(sda-ats)

Un'altra donna rompe il silenzio sulle molestie sessuali subite da Ben Affleck: dopo l'attrice Hilarie Burton si è fatta avanti la truccatrice Annamarie Tendler che ha accusato l'attore americano di averla palpeggiata durante una festa per i Golden Globes tre anni fa.

Intanto, sulla scia delle accuse di Burton - riporta il quotidiano britannico Telegraph - la rete si è scatenata contro l'interprete di Batman, che ha ribattezzato 'Buttman' con un gioco di parole sul termine 'butt', ovvero 'culo'.

Affleck, che era stato accusato di molestie sessuali da Burton in un episodio risalente al 2003, si è già scusato pubblicamente con l'attrice ma non ha ancora risposto alle accuse della truccatrice.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS