Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Bagno di sangue a Belfair, una cittadina della contea di Mason, nello Stato americano di Washington: un uomo ha ucciso quattro membri della sua famiglia e poi si è suicidato.

"L'uomo ha sparato a quattro persone, tra cui dei bambini, e dopo un confronto con la polizia si è ucciso", ha detto Ryan Spurling, portavoce della polizia di Mason County. Unica sopravvissuta una ragazza di 12 anni, figlia o figliastra del killer, che è riuscita a fuggire prima di essere colpita.

Secondo quanto riportano le autorità, venerdì mattina un uomo ha chiamato la polizia affermando di aver sparato a due bambini, una donna e un'altra persona, e di avere una pistola puntata alla testa. Quando gli agenti sono arrivati davanti all'abitazione, in una zona boscosa vicino al villaggio di Belfair, per più di tre ore hanno cercato di negoziare, ma il sospetto ha rifiutato di arrendersi e alla fine ha rivolto l'arma contro se stesso. I corpi delle vittime sono stati trovati in una delle 11 case di proprietà del killer.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS