Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli Stati Uniti si preparano a colpire la Cina con sanzioni alle società legate al cyberfurto di proprietà intellettuale americana.

Lo riporta il Financial Times citando alcune fonti, secondo le quali le sanzioni saranno annunciate prima della visita del presidente cinese, Xi Jinping, alla Casa Bianca.

L'amministrazione Obama si è divisa sulla mossa dell'annuncio prima o dopo la visita di Stato, ma avrebbe deciso di annunciarle prima dell'arrivo di Xi per mostrare la serietà contro il cyberspionaggio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS