Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È viva per miracolo Vicki Gardner, la direttrice della Camera di Commercio di Smith Mountain Lake (Virginia, USA) che la reporter Alison Parker e il suo cameramen Adam Ward stavano intervistando al momento della sparatoria in cui sono rimasti uccisi.

La donna si è svegliata dal coma, ma ha perso un rene e parte del colon. Ha detto al marito Tim Gardner di non aver visto in faccia il killer, Vester Lee Flanagan a causa delle luci della telecamera. L'uomo ha sparato tre volte contro di lei. "Per due volte l'ha mancata - ha detto il marito della superstite - poi lei si è lanciata per terra e si è raggomitolata. È stato a quel punto che un proiettile l'ha raggiunta alla schiena".

La donna tuttavia è riuscita ad alzarsi e a camminare verso l'ambulanza. "Non si è resa conto del danno - continua il marito - ma il medico mi ha detto che ha rischiato la vita, o anche di rimanere paralizzata se il proiettile si fosse conficcato un paio di centimetri più in là".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS