Navigation

USA 2012: boom raccolta fondi per Obama, 53 milioni a marzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 aprile 2012 - 19:39
(Keystone-ATS)

Ottime notizie per la campagna di Barack Obama: nel solo mese di marzo, quando ancora non era chiaro che il suo avversario sarebbe stato Mitt Romney, il presidente ha incassato fondi elettorali pari a 53 milioni di dollari.

Un notevole balzo in avanti rispetto al mese precedente, quando l'attività di fundraising aveva fruttato 45 milioni di dollari. A dare grande fiducia all'organizzazione obamaforamerica (OFA), la macchina elettorale presidenziale con sede a Chicago, non solo la quantità enorme di denaro, ma soprattutto da chi è stato versato.

Nel mese di marzo, i donatori sono stati 570mila, 190mila di loro erano 'first time donors', cioè cittadini che per la prima volta hanno deciso di contribuire alla campagna di Barack. E il 97% di questi, cioè praticamente tutti, sono 'piccoli fan', gente comune che ha regalato al presidente non più di 250 dollari a testa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?