Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Calma piatta nei sondaggi per il candidato repubblicano alla Casa Bianca Mitt Romney: la sua scelta come candidato vicepresidente del parlamentare del Wisconsin Paul Ryan sembra infatti non aver suscitato alcuna reazione negli elettori, almeno per ora.

Secondo un sondaggio condotto da Gallup, a quattro giorni di distanza dall'annuncio, l'ex Governatore del Massachusetts ha guadagnato solo un punto rispetto alla percentuale di preferenze precedente all'arrivo di Ryan al suo fianco, passando dal 46 al 47 per cento. L'attuale presidente Barack Obama rimane invece fermo al 45%.

Tale sondaggio rafforza la tendenza emersa da un'altra proiezione, sempre di Gallup, immediatamente successiva alla nomina di Ryan come numero due del ticket repubblicano, secondo la quale solo il 39% dei cittadini Usa sono convinti che la scelta del parlamentare del Wisconsin sia "eccellente" o "molto buona", mentre il 42% l'ha definita "scarsa" o "discreta".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS