Navigation

Usa 2012: Obama, voto è segreto ma Michelle ha votato per me

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2012 - 07:28
(Keystone-ATS)

Tra poche ore, il presidente Barack Obama voterà a Chicago per le presidenziali, in anticipo rispetto all'election day fissato al 6 novembre, come è possibile fare in tantissimi Stati americani. "Non posso dire per chi voterò perchè il voto è segreto, ma Michelle ha detto di aver votato per me", ha affermato oggi via Twitter.

La first lady ha già votato la settimana scorsa, e poi a sua volta ha subito dopo cinguettato rivolta al marito: "Hey Barack, ho appena mandato il mio voto via posta. Non potevo aspettare l'election day...Ti amo. Mo".

Subito dopo è arrivata, ancora via Twitter, la replica di Obama, con una esortazione agli elettori ad approfittare della possibilità del voto in anticipo. È la prima volta che un candidato alla Casa Bianca non vota al seggio nell'election day, anche se, come chiarisce lo staff di Obama, il presidente sarà comunque a Chicago il 6 novembre.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?