Navigation

Usa 2012: Obama arruola Banderas e Longoria per voto latino

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 ottobre 2011 - 21:30
(Keystone-ATS)

Conquistare il voto dei 'latinos' sarà decisivo per le speranze di rielezione di Barack Obama. A questo scopo lo staff presidenziale ha creato un'organizzazione ad hoc, il "Futuro Fund", per raccogliere fondi e incrementare la presenza tra gli ispanici nei 14 mesi che mancano al voto.

In prima fila, a sostenere questa iniziativa, Antonio Banderas e l'ex casalinga disperata, Eva Longoria, due icone della Hollywood che parla spagnolo. Proprio Banderas e la moglie Melanie Griffith il prossimo 24 ottobre apriranno le porte della loro mega villa di Los Angeles, per ospitare la 'first couple' a una cena di fundraising assieme alla potente comunità latina californiana.

Mobilitato per aiutare la campagna elettorale di Barack Obama anche James Taylor. Il celebre cantautore country, che già ha suonato per il presidente a Boston il mese scorso, si esibirà di nuovo a novembre proprio nel suo stato d'origine, la North Carolina, a cui ha dedicato una delle sue canzoni più famose.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?