Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel 2011 i redditi provenienti da investimenti all'estero fatti dalla famiglia del candidato repubblicano alla Casa Bianca, Mitt Romney, sono più che raddoppiati rispetto al 2010. È quanto emerge dalla dichiarazione fiscale dell'ex governatore del Massachusetts pubblicata nei giorni scorsi dallo staff elettorale.

In pratica, Romney lo scorso anno ha incassato grazie ad investimenti fatti fuori dagli Stati Uniti - compresi molti Paesi ritenuti paradisi fiscali come Bermuda, Lussemburgo, Olanda, Irlanda, Isole Cayman e Isole Virgin - 3,5 miliardi di dollari, contro 1,5 miliardi dell'anno precedente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS