Navigation

Usa 2012: Romney raddoppia redditi da investimenti esteri

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 settembre 2012 - 10:07
(Keystone-ATS)

Nel 2011 i redditi provenienti da investimenti all'estero fatti dalla famiglia del candidato repubblicano alla Casa Bianca, Mitt Romney, sono più che raddoppiati rispetto al 2010. È quanto emerge dalla dichiarazione fiscale dell'ex governatore del Massachusetts pubblicata nei giorni scorsi dallo staff elettorale.

In pratica, Romney lo scorso anno ha incassato grazie ad investimenti fatti fuori dagli Stati Uniti - compresi molti Paesi ritenuti paradisi fiscali come Bermuda, Lussemburgo, Olanda, Irlanda, Isole Cayman e Isole Virgin - 3,5 miliardi di dollari, contro 1,5 miliardi dell'anno precedente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo