Navigation

USA 2012: Romney tocca minimo storico gradimento conservatori

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 febbraio 2012 - 21:59
(Keystone-ATS)

Mitt Romney è ai minimi storici di gradimento tra gli elettori conservatori americani: lo rivela un nuovo sondaggio condotto da Abc News e Washington Post. Secondo le ultime proiezioni a sostenere l'ex governatore del Massachusetts sono soltanto il 38% dei repubblicani che si definiscono "molto conservatori", con un crollo di 14 punti percentuali rispetto alla settimana scorsa. Mentre tra i repubblicani "conservatori" Romney arriva a quota 56%, segnando un meno 13 percento rispetto a sette giorni fa.

Un quadro decisamente fosco per il candidato del Grand Old Party, non solo in vista del voto di oggi in Michigan e Arizona, ma anche per i prossimi appuntamenti. E anche tra gli "indecisi" le cose non vanno meglio: l'ex governatore del Massachusetts non supera il 29%, contro il 32% dell'ex senatore della Pennsylvania Rick Santorum. Ma sul fronte generale entrambi sono ben al di sotto degli indici di popolarità su cui potevano contare sia Barack Obama che John McCain nello stesso periodo del 2008.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?