Navigation

USA 2012: sondaggio, Obama batte candidati repubblicani

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 gennaio 2012 - 20:47
(Keystone-ATS)

Barack Obama "straccia" tutti i candidati alle primarie repubblicane, staccando di 5 punti Mitt Romney, cresciuto al 30% nelle intenzioni di voto tra gli elettori repubblicani e di 7 Ron Paul. Lo stima un nuovo sondaggio realizzato da Ipsos/Reuters.

Secondo il sondaggio se si votasse oggi Obama vincerebbe di cinque punti su Romney (48 a 43), 7 su Paul (48 a 41), 11 su Santorum (51 a 40) e 15 su Gingrich (53 a 38).

Nelle primarie repubblicane, vistosa la crescita di Romney, passato al 30% delle intenzioni di voto contro il 18% registrato a dicembre. Gingrich alle sue spalle con il 20%, seguito da Paul al 16% e da Santorum al 13%. Il sondaggio è stato realizzato tra il 5 ed il 9 gennaio su un campione di 1'046 persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?