Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Hillary Clinton potrebbe ancora perdere la nomination: secondo un editoriale di Douglas Shoen sul Wall Street Journal, non si tratta soltanto di un'ipotesi, ma c'è una possibilità reale che l'ex first lady sia costretta ad abbandonare la corsa alla Casa Bianca.

Il rivale Bernie Sanders la tallona nei sondaggi in California, dove i due sono testa a testa, e se Hillary dovesse perdere, questo mostrerebbe le sue debolezze come candidata nelle elezioni generali. Così i superdelegati, che hanno sino alla fine l'opportunità di scegliere da quale parte stare, potrebbero cambiare bandiera.

Secondo il Wsj però non è detto che tutto ciò vada a vantaggio di Sanders, poiché nel partito democratico c'è una corrente crescente che vorrebbe puntare su un terzo candidato come l'attuale segretario di stato John Kerry, o ancor più sul vice presidente Joe Biden. E quest'ultimo potrebbe attirare i sostenitori più liberal scegliendo per il ticket la progressista Elizabeth Warren.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS