Navigation

Usa 2020: Biden lancia un piano fiscale anti-globalizzazione

Il candidato democratico alla Casa Bianca Joe Biden vuole sostenre il "Made in America". Keystone/AP/PATRICK SEMANSKY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 settembre 2020 - 21:45
(Keystone-ATS)

Penalizzare le aziende operanti offshore e premiare quelle che investono in America: è la proposta fiscale in chiave anti-globalizzazione che Joe Biden illustra oggi in Michigan, secondo quanto anticipato dalla sua campagna.

Il piano prevede una soprattassa del 10% (Offshoring Tax Penalty) per le società che portano all'estero produzioni e servizi rivendendoli poi negli Usa e un credito fiscale del 10% (Made in America Tax Credit) per quelle che investono nella creazione di occupazione domestica. Una mossa pro working class che rievoca l'America First di Trump.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.