Navigation

Usa 2020: Biden nega accuse molestie sessuali, "mai successe"

Joe Biden ha detto che bisogna ascoltare le donne quando denunciano casi di abusi sessuali, ma "i loro racconti dovrebbero essere sottoposti a indagini e controlli appropriati". KEYSTONE/AP/Matt Rourke sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 maggio 2020 - 15:19
(Keystone-ATS)

Joe Biden nega le accuse di molestie sessuali a lui rivolte da una ex componente del suo staff. In un comunicato diffuso prima della messa in onda di un'intervista a Msnbc, il candidato democratico alla Cada Bianca ha scandito: "Non è vero, non è mai successo".

L'ex vice di Barack Obama ha detto che bisogna ascoltare le donne quando denunciano casi di abusi sessuali, ma "i loro racconti dovrebbero essere sottoposti a indagini e controlli appropriati".

Ad accusare Biden è Tara Reade, che faceva parte del suo staff al Senato nel 1993, periodo in cui sarebbero avvenuto le molestie.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.