Navigation

Usa 2020: Iowa, sfida all'ultimo voto tra Buttigieg e Sanders

Bernie Sanders marca da vicinissimo Buttigieg in Iowa. KEYSTONE/AP/Andrew Harnik sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 febbraio 2020 - 15:44
(Keystone-ATS)

In Iowa, quando è stato scrutinato il 97% dei voti, è testa a testa nelle primarie democratiche tra Pete Buttigieg al 26,2% e Bernie Sanders al 26,1%. Segue Elizabeth Warren al 18,2%, mentre resta in quarta posizione Joe Biden al 15,8%.

Intanto Sanders batte tutti i suoi rivali nella raccolta fondi, con la cifra record di 25 milioni di dollari a gennaio. Ora è anche l'unico ad avere superato il muro dei 100 milioni: in cassa ne ha 121.

Il senatore del Vermont intende investire subito 5,5 milioni di dollari in spot tv e sul web in 10 Stati in vista dei prossimi turni di primarie, compreso il Super Tuesday del 3 marzo.

L'annuncio è l'ennesima conferma di un cambiamento epocale nel finanziamento della politica, con candidati ora in grado di sostenere la campagna con una massa di piccoli donatori, come Sanders e la sua collega Elizabeth Warren, che rifiutano i grandi donatori dei super pac.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.