Il sindaco di New York, l'italo-americano Bill de Blasio, sta facendo le prime mosse verso una possibile corsa alla Casa Bianca nel 2020.

De Blasio sta coinvolgendo alcuni collaboratori della sua amministrazione, preparandosi a partecipare nei prossimi giorni ad alcuni eventi in New Hampshire, lo Stato dove partiranno le primarie. Lo scrive Politico citando diverse fonti a conoscenza dei suoi piani.

Dopo una visita giovedì prossimo alla Harvard's Kennedy School per discutere della sua esperienza di sindaco, de Blasio viaggerà il giorno successivo a Nashua, dove incontrerà il sindaco Jim Donchess e potrebbe parlare con i cittadini in un locale, come ha confermato il direttore della comunicazione del municipio Mike Casca, che in precedenza aveva lavorato con Bernie Sanders nella campagna del 2016 e nel suo ufficio al Senato e che ora assiste il primo cittadino nelle sue ambizioni presidenziali. Insieme a lui Jon Paul Lupo, che ha un'ampia esperienza di campagne nazionali.

Venerdì sera de Blasio arriverà a Concord, dove incontrerà gli organizzatori locali del gruppo Rights & Democracy, che si definisce come parte di "un movimento nella regione per contrastare l'influenza dei soldi in politica".

Casca e Lupo venerdì viaggeranno con il sindaco, insieme ad un altro collaboratore dell'amministrazione municipale, Jaclyn Rothenberg: anche lui vanta esperienza nelle campagne elettorali nazionali.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.