Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Usa 2020: svolta Beto, non esclude corsa a Casa Bianca

Beto O'Rourke, 46 anni, è divenuto uno dei personaggi più popolari della politica americana dopo aver sfiorato il miracolo alle elezioni di metà mandato, perdendo di un soffio la corsa per un seggio al Senato.

KEYSTONE/EPA/LARRY W. SMITH

(sda-ats)

Era la notizia che in tanti attendevano in America: Beto O'Rourke, astro nascente del partito democratico, "l'Obama bianco" come è stato ribattezzato da molti, non esclude di candidarsi alle presidenziali 2020 per sfidare Donald Trump.

È lui stesso ad affermarlo per la prima volta dopo avere negato finora una sua eventuale candidatura alla Casa Bianca. Una svolta che potrebbe imprimere un'accelerazione in casa democratica in vista dell'inizio della campagna elettorale per le primarie. O'Rourke, 46 anni, è divenuto uno dei personaggi più popolari della politica americana dopo aver sfiorato il miracolo alle elezioni di metà mandato, perdendo di un soffio la corsa per un seggio al Senato contro il favoritissimo Ted Cruz in Texas.

"Io e mia moglie Amy stiamo pensando a molte cose e abbiamo deciso di non escludere nulla", ha affermato O'Rourke parlando ad un evento ad El Paso, una chiara inversione di marcia rispetto a tutte le precedenti dichiarazioni in cui aveva chiaramente detto di non essere interessato a correre per le presidenziali del 2020. In campo democratico a temere di più la discesa in campo per il 2020 di O'Rourke sono i possibili candidati più progressisti come la senatrice Elizabeth Warren e il senatore Bernie Sanders.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.