Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Una delle bandiere a stelle e strisce che ha accompagnato il settimo reggimento di cavalleria del generale George Custer nella famosa battaglia di Little Bighorn, verrà messa all'asta da Sotheby's a New York, e potrebbe raggiungere i 5 milioni di dollari.
La bandiera, all'incanto ad ottobre, è a brandelli ed è fragilissima, scrive la Cnn online. Contrariamente a quelle attuali, ha le stelle piazzate in due cerchi concentrici, con quattro di loro agli angoli del quadrato blu, in alto a sinistra. Fu ritrovata il 28 giugno del 1876, tre giorni dopo la mitica battaglia sotto il corpo di uno degli uomini di Custer uccisi in combattimento, macchiata di sangue.
La bandiera, che non è completa e misura circa 83 per 70 centimetri, venne venduta pochi anni dopo ad un museo di Detroit, l'Institute for the Arts, per 54 dollari nel 1895. Ora il museo l'ha messa in vendita per finanziare l'acquisto di nuove opere d'arte.
La battaglia di Little Bighorn, dal nome di un fiume che si trova nell'attuale Montana, fu una vera e propria strage. Custer e 200 militari furono massacrati da migliaia di indiani Lakota e Cheyenne del Nord e non vi fu nessun sopravvissuto.

SDA-ATS