Navigation

Usa-Cina: Obama, basta pratiche commerciali sleali

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 febbraio 2012 - 20:38
(Keystone-ATS)

Se i nostri concorrenti non giocano secondo le regole, noi non staremo a guardare: è il monito del presidente americano Barack Obama, che denuncia "pratiche commerciali sleali" portate avanti da paesi come la Cina.

Intervenendo davanti agli operai di una fabbrica in Wisconsin, a Milwaukee, Obama ha detto: "ho dato istruzioni alla mia amministrazione di creare una task force sul commercio che deve avere solo un compito: indagare su sulle pratiche commerciali sleali in paesi come la Cina". "Se le regole del gioco sono uguali per tutti - ha aggiunto il presidente - vi prometto che l'America vincerà sempre."

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?