Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Ricevendo le lettere credenziali del nuovo ambasciatore cinese Zhang Yesui, il presidente americano Barack Obama ha affermato di voler "sviluppare maggiormente" relazioni positive con la Cina. Pechino ha espresso apprezzamento per "l'attitudine positiva" di Obama.
"Il presidente ha sottolineato la necessità per gli Stati Uniti e la Cina di lavorare insieme e con la comunità internazionale sui grandi temi di criticità globale, come la non proliferazione nucleare e lo sviluppo sostenibile", rende noto in un comunicato la Casa Bianca.
Obama, ha spiegato il portavoce della Casa Bianca Robert Gibbs, "ha poi riaffermato la nostra politica di una sola Cina ed il nostro appoggio agli sforzi di Pechino e Taipei per ridurre le tensioni legate alla questione Taiwan".
La Cina ha espresso apprezzamento. Pechino, in particolare, "dà grande importanza alla riaffermazione da parte degli Stati Uniti del loro appoggio sulle questioni Taiwan e Tibet", sottolinea in un comunicato il portavoce del ministero degli Esteri cinese Qin Gang.
Lo yuan, la vendita di armi a Taiwan ed il recente incontro negli Usa tra Obama ed il Dalai Lama hanno provocato nei mesi scorsi tensioni tra Pechino e Washington.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS