Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SAN FRANCISCO - Altri due cadaveri sono stati scoperti sabato mattina a San Bruno, vicino a San Francisco (California) dopo l'esplosione di una condotta di gas avvenuta giovedì pomeriggio, portando così a sei morti e circa una cinquantina di feriti il bilancio delle vittime.
Lo hanno reso noto le autorità locali. L'incendio seguito alla esplosione ha distrutto 45 case e danneggiato numerose altre seminando la devastazione sui un'area di sette ettari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS