Navigation

UST: stagnazione dei salari reali nel 2010

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 aprile 2011 - 10:21
(Keystone-ATS)

Praticamente invariati nel 2010 i salari reali in Svizzera: in busta paga, dedotto il rincaro dello 0,7%, si è avuto un aumento minimo dello 0,1%, riferisce oggi l'Ufficio federale di statistica. In termini nominali è stato registrato un incremento dello 0,8%, ossia la progressione meno marcata dal 1999.

L'aumento nominale del 2010 è in netto contrasto con quelli segnati nel biennio precedente, con un incremento del 2% nel 2008 e del 2,1% nel 2009, osserva l'UST in una nota. L'evoluzione dello scorso anno è una delle conseguenze della crisi economica che si è protratta fino al 2009 e di un'inflazione mantenuta a bassi livelli, si legge nel comunicato.

Il livello delle rimunerazioni del 2010 è stato fissato nell'autunno 2009, in un contesto segnato dalla recessione mondiale e accompagnato da una sensibile contrazione degli scambi commerciali, rammenta l'UST.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?