Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La foto ufficiale del Consiglio federale

KEYSTONE/BUNDESKANZLEI/BEAT MUMENTHALER

(sda-ats)

Un'estate divisa tra ferie e viaggi di lavoro per i sette consiglieri federali, che hanno tuttavia scelto di rimanere perlopiù in Svizzera per le loro vacanze.

Si è tenuta oggi l'ultima seduta dell'esecutivo prima della pausa estiva, ma la presidente della Confederazione partirà già la settimana prossima alla volta dell'Africa: il 12 e 13 luglio Doris Leuthard sarà infatti impegnata in Ghana e Benin per discutere di questioni economiche con le autorità dei due paesi.

Un altro appuntamento presidenziale riguarda la registrazione del discorso del Primo d'agosto per la radio e la televisione. La festa nazionale coinvolgerà direttamente tutti e sette i consiglieri federali. Quest'anno per il discorso al Grütli (UR) ci sarà anche il cancelliere della Confederazione Walter Thurnherr.

A lato degli impegni istituzionali, Leuthard prenderà qualche giorno di vacanza in Svizzera. Lo stesso farà Johann Schneider-Ammann, che sarà però impegnato all'estero dal 9 al 18 luglio tra Russia, Indonesia, Arabia Saudita e Stati Uniti.

Alain Berset, dal 2 di agosto sarà invece in Ticino in occasione del Festival del film di Locarno. In programma anche vacanze in famiglia all'estero e di nuovo in Svizzera.

Il ministro degli affari esteri Didier Burkhalter si concederà qualche giorno di vacanza a Neuchâtel, ma nel suo programma estivo ci sono la riunione dell'OSCE a Vienna il prossimo 11 luglio e l'incontro con il suo omologo tedesco il 26 luglio a Salisburgo.

Guy Parmelin si recherà invece in Toscana, prima di proseguire le ferie in Svizzera. Resterà entro i confini nazionali anche Simonetta Sommaruga, ma la ministra della giustizia si dovrà recare a Tunisi a fine luglio per una conferenza dei paesi situati sulla rotta migratoria del Mediterraneo.

Poco tempo da dedicare alle ferie per Ueli Maurer, che dall'8 al 12 luglio parteciperà al G20 prima di visitare diversi paesi dell'Asia centrale in occasione del venticinquesimo anniversario del gruppo di voto svizzero nel Fondo monetario internazionale (FMI). Il Dipartimento delle finanze informa tuttavia che Maurer preferisce mantenere riservate le destinazioni delle sue ferie.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS