Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Valanga Gran San Bernardo, quattro morti

Sono quattro gli sci-escursionisti italiani morti dopo essere stati travolti da una valanga ieri in Vallese poco sotto l'ospizio del Gran San Bernardo. Alle tre vittime di ieri se ne è aggiunta una quarta nella notte, a causa delle gravi ferite riportate.

Le vittime - tutte italiane residenti nel Milanese - sono due donne di 51 e 52 anni, e due uomini della stessa età. Un quinto escursionista che faceva parte del gruppo, 52 anni, ha riportato ferite leggere, mentre una sesta persona, di 51 anni, è scampata alla valanga.

Le ricerche sono state rese difficili dalla nebbia e dal vento, che hanno ostacolato gli elicotteri, ma il gruppo è stato trovato rapidamente nella massa di neve larga un centinaio di metri e lunga 2-300. Alcuni dei malcapitati sono stati dissepolti da più di due metri e mezzo di profondità, ha detto all'ats Jean-Marie Bornet, portavoce della polizia.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.