Nuova proprietà in vista per Valeur Fiduciaria, società luganese attiva nell'amministrazione patrimoniale.

L'istituto italiano Banca Generali ha formalizzato un'offerta vincolante, accettata da parte delle rispettive controparti, finalizzata all'acquisizione del 90,1%. La notizia è stata resa nota nel corso della giornata degli investitori a Londra.

L'operazione riflette "l'obiettivo di crescita su mercati favorevoli all'industria della consulenza private come quello svizzero, che beneficia del mutato contesto di mercato e regolamentare", si legge in un comunicato odierno. Valeur Fiduciaria è stata costituita nel 2009 e gestisce masse pari 1,3 miliardi di franchi svizzeri.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.