Navigation

Valiant: utile semestrale in calo

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 agosto 2010 - 11:18
(Keystone-ATS)

BERNA - La banca regionale bernese Valiant nel primo semestre dell'anno ha subito una riduzione dell'utile a causa della diminuzione dei tassi d'interesse. L'istituto di credito ha guadagnato 70 milioni di franchi, il 5,5% in meno rispetto allo stesso periodo del 2009.
Nei primi sei mesi del 2010 la banca ha registrato afflussi netti di fondi per 733 milioni di franchi, indica Valiant in una nota odierna. I patrimoni in gestione sono complessivamente cresciuti del 3,2% a 16,3 miliardi di franchi e i prestiti ai clienti sono aumentati del 2,7% a 20,6 miliardi.
Il calo dell'utile è attribuito alla contrazione di 4,3 milioni (-2,5%) a 166,5 milioni del risultato delle operazioni su interessi. I proventi delle operazioni in commissione e delle negoziazioni sono evoluti positivamente. Per l'intero esercizio corrente il gruppo si attende un risultato leggermente inferiore a quello realizzato nel 2009.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.