Navigation

Valora: lavoro ridotto e niente dividendi

Il coronavirus colpisce in pieno anche Valora. KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 26 marzo 2020 - 08:38
(Keystone-ATS)

Il coronavirus colpisce in pieno Valora, gruppo basilese attivo nel settore del commercio al dettaglio, in particolare nelle edicole. L'azienda ha deciso di far ricorso al lavoro ridotto e annullare i dividendi per l'esercizio 2019.

L'epidemia ha provocato una drastica riduzione del fatturato, dovuto a una mole ridotta di clienti e alla chiusura di diversi punti vendita, ha spiegato la società tramite un comunicato odierno.

Al momento alcuni punti vendita rimangono aperti, poiché forniscono beni di prima necessità. La situazione è però in continuo mutamento e non si possono pertanto escludere ulteriori chiusure. Fino ad ora, nel mese in corso il giro d'affari è calato del 10%, un dato che però arriva al 30% in alcuni settori.

Il gruppo, nonostante i buoni primi due mesi del 2020, si aspetta per l'esercizio in corso un effetto fortemente negativo sia sull'EBIT che sull'utile netto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.