Valora è finita nelle cifre rosse nel primo semestre dell'anno. Il gruppo basilese attivo nel commercio al dettaglio e nella distribuzione ha subito infatti una perdita netta di 8,9 milioni di franchi, contro un utile di 25,8 milioni registrato un anno prima.

Il risultato operativo prima di interessi e imposte (EBIT) è sceso a 0,5 milioni di franchi, a fronte di 28,0 milioni nel primo semestre 2013. Tale diminuzione è imputabile a una rettifica di valore legata alla profonda ristrutturazione della divisione Trade (distribuzione di articoli di marca, alimentari e no).

Questa riorganizzazione ha pure pesato sul fatturato del gruppo. Quest'ultimo ha fatto segnare una contrazione del 4,9% a 1,25 miliardi di franchi, ha precisato Valora in una nota odierna.

A causa della già menzionata rettifica di valore e di costi straordinari dell'ordine di 10-15 milioni di franchi attesi nella seconda parte dell'anno, per l'esercizio in corso il gruppo punta a un risultato operativo di circa 30 milioni di franchi (77 milioni lo scorso anno).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.