Vanuatu, l'isola del Pacifico devastata dal super-ciclone Pam che ha distrutto il 90% delle abitazioni di Port Vila, deve "ripartire". Queste le parole del presidente, Baldwin Lonsdale, di ritorno da Sendai, nel nordest del Giappone, dove stava tenendo una conferenza sul disastro insieme ad altri funzionari di governo. L'Australia, che insieme alla Nuova Zelanda e la Francia sta fornendo soccorso ed aiuto all'isola, ha offerto il trasporto da Sydney a Port Vila al presidente e al suo staff.

Stando alle frammentarie informazioni raccolte dal presidente sarebbero almeno sei le persone morte dopo il passaggio del ciclone. Non sono disponibili, invece, notizie dalle altre isole dell'arcipelago per problemi legati alla mancanza di collegamenti. Ha invece riaperto l'aeroporto di Port Vila.

(atsi)

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.