Navigation

Varesotto: ladro spara contro agenti, arrestato

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 gennaio 2011 - 15:15
(Keystone-ATS)

BUSTO ARSIZIO - Scoperto mentre cercava di entrare in una casa per rubare, ha sparato due colpi di pistola contro una pattuglia del commissariato di Busto Arsizio (Varese). Catturato, è stato poi arrestato dagli agenti con l'accusa di tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale, tentato furto e porto illegale di arma.
L'episodio è accaduto intorno alle 4 della scorsa notte. L'uomo, un italiano di 34 anni già noto alle forze dell'ordine, è stato sorpreso mentre cercava di entrare in un'abitazione a Busto Arsizio. Ma quando gli agenti hanno cercato di fermarlo, è scappato per i campi e ha sparato verso loro due colpi di pistola calibro 7,65. I poliziotti hanno risposto al fuoco, senza però ferirlo, poi lo hanno rintracciato qualche ora dopo e arrestato. Sul corpo aveva ecchimosi e abrasioni che si era procurato nella fuga.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?