Navigation

Vasco Rossi: portavoce, scongiurata infezione al polmone

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 luglio 2011 - 13:15
(Keystone-ATS)

"Vasco Rossi non ha nessuna infezione al polmone, il problema, inizialmente ipotizzato come conseguenza della frattura alla costola, è scongiurato". Lo sostiene Tania Sachs, portavoce del rocker di Zocca, ricoverato alla clinica bolognese Villalba.

Vasco Rossi rimane ricoverato, probabilmente ancora per qualche giorno, per proseguire la terapia antidolorifica per la rottura alla costola e perchè ha deciso di eseguire un check-up completo che prevede una serie di esami: fra questi anche la risonanza magnetica fatta ieri fuori dalla clinica bolognese dove è ricoverato. L'obiettivo è quello di eseguire il controllo senza fretta.

Le condizioni di salute del cantante - ha proseguito ancora la portavoce - non sono preoccupanti, anche se Vasco ha ancora molto dolore.

In mattinata ha ricevuto la visita della compagna Laura Schmidt, uscita dalla clinica con il volto tirato: "sta bene - ha detto parlando con i giornalisti - abbastanza bene. Non sappiamo quando sarà dimesso, sembra che ne sappiate più voi di noi". Poi una breve visita anche da parte del manager Floriano Fini.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?