Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le nuove reclute saranno formate dalla polizia ticinese.

KEYSTONE/TI-PRESS/GABRIELE PUTZU

(sda-ats)

Nove reclute delle Guardie Svizzere Pontificie sono arrivate oggi in Vaticano. Prima di entrare in servizio, verranno formate per due mesi.

Durante le prime settimane conosceranno gli ambienti del loro futuro servizio, frequenteranno i primi corsi d'italiano ed effettueranno le visite mediche.

Si sposteranno quindi in Svizzera, dove per quattro settimane verranno istruite alle tecniche di sicurezza e tattica presso la Polizia del Canton Ticino, come vuole la convenzione firmata nel settembre 2016. La data prevista per l'inizio del loro impiego è il primo dicembre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS