Due adulti e un bambino sono ancora ricoverati in ospedale dopo lo scontro frontale tra due treni avvenuto ieri sera a Granges-près-Marnand, nel canton Vaud. L'incidente ha causato la morte di uno dei due macchinisti e il ferimento di 25 persone.

Il convoglio alla cui guida vi era il macchinista deceduto verrà ora trasportato alle officine FFS di Yverdon e smontato per verificare che all'interno non vi siano altre vittime, ha detto il portavoce della polizia vodese Jean-Christophe Sauterel.

Il treno, nella collisione, "si è accorciato di otto metri" e non è escluso che nell'ammasso di lamiere possano trovarsi altri passeggeri: "ma non abbiamo indizi in questo senso", ha aggiunto il portavoce.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.