Navigation

Vaud chiude locali notturni e vieta grandi eventi

Il governo cantonale vuole fermare l'epidemia. KEYSTONE/LAURENT GILLIERON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 15 settembre 2020 - 12:00
(Keystone-ATS)

Il canton Vaud rafforza il dispositivo contro il coronavirus: chiude i locali notturni, vieta gli eventi privati con più di 100 persone e rende obbligatorie le mascherine in tutti i luoghi pubblici chiusi.

Queste misure entrano in vigore giovedì alle 15.00 e dureranno sino alla fine delle vacanze autunnali in ottobre.

I numeri delle infezioni stanno chiaramente aumentando, ha indicato in una conferenza stampa la responsabile del dipartimento della salute Rebecca Ruiz. E a preoccupare le autorità è il fatto che la malattia interessa sempre di più gli ultra-65enni.

L'obiettivo è scongiurare un secondo confinamento, ha affermato la presidente del governo cantonale Nuria Gorrite.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.