Un cittadino svizzero di 28 anni ha confessato di aver ucciso la sua compagna, una 31enne svizzera, al domicilio comune. L'uomo si è presentato al posto di polizia stamattina. Un'inchiesta è stata aperta per chiarire le circostanze del dramma.

Immediatamente inviati sul posto, gli agenti hanno scoperto il cadavere della donna, ha indicato stasera la polizia vodese in una nota, precisando che sono state prese delle misure per garantire il sostegno psicologico dei tre figli della vittima. Le forze dell'ordine non hanno fornito ulteriori dettagli sull'accaduto. La procura ha avviato un'inchiesta penale.

Le indagini sono condotte da specialisti della polizia scientifica in collaborazione con il centro universitario romando di medicina legale.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.